Gelato con latte di cocco, banana e datteri

15 Set

Il latte di cocco è molto usato in Asia e in America Latina nella cottura dei cibi. È naturalmente privo di glutine e adatto anche per persone intolleranti al lattosio. Una base perfetta per preparare del gelato fatto in casa!

La ricetta di oggi è ispirata ad un piatto tradizionale tailandese chiamato “Gruad Katí”, che combina il cocco e la banana.

Di solito, questo delizioso dessert viene servito caldo, ma abbiamo voluto portarlo ad un altro livello e farne una versione fredda, per salutare la fine dell’estate.

Ingredienti:

Preparazione:

  1. Prepara del latte di cocco (qui le istruzioni per realizzarlo) e lascialo raffreddare fino a temperatura ambiente. Aggiungi poi l’agar agar.
  2. Mescola il liquido fino a che l’agar non sarà completamente sciolto (5 minuti di solito sono più che sufficienti)
  3. Scalda il latte di cocco a fuoco basso in una casseruola. Quindi aggiungi lo sciroppo d’agave mescolando per amalgamare bene.
  4. Quando la miscela raggiunge il punto di ebollizione, togli la pentola dal fuoco e aggiungi la banana tritata e i datteri.
  5. Frulla il composto con un frullatore a immersione fino a che non sarà completamente uniforme.
  6. Riscalda di nuovo a fuoco basso, mescolando spesso.
  7. Dividi la miscela in stampi per il gelato di silicone o simili e lascia raffreddare e poi congela.

Suggerimenti e alternative

In alternativa puoi porre il composto in barattoli di vetro e, una volta raffreddato, metterlo in frigo.
È un’ottima alternativa allo yogurt e può essere guarnito e arricchito con un sacco di ingredienti differenti per fare uno spuntino favoloso, ad esempio golosi pezzetti di cioccolato.