Bevanda ai semi di sesamo: proprietà e ricette

8 Ott

Puoi realizzare con Chufamix tante bevande vegetali differenti, anche con i semi oleosi. Scopriamo insieme le proprietà nutrizionali di alcuni di questi alimenti. Oggi parleremo dei semi di sesamo.

Semi di sesamo

sesame-316590_640

Il sesamo è una pianta originaria dell’Africa e dell’Asia ed è chiamato anche ajonjolí o benne. E’ uno dei semi più antichi conosciuti ed è stato utilizzato dall’uomo fin dall’antichità, soprattutto in Asia, per via delle sue proprietà nutritive e curative. I semi di sesamo hanno un sapore piacevole e si distinguono tra gli altri semi per il loro alto contenuto proteico e gli alti livelli di calcio, ferro e zinco.

Con il Chufamix puoi usarlo come un integratore nutritivo aggiungendolo ad altri tipi di bevanda o succhi vegetali. Contengono acidi grassi che aiutano a regolare i livelli di colesterolo nel sangue e hanno un alto contenuto di fibre. Per questo motivo contribuiscono alla regolazione della funzione intestinale. Hanno anche eccellenti proprietà antiossidanti: contengono infatti le vitamine B ed E.

Per un buon assorbimento delle sue sostanze nutritive è necessario tostare i semi di sesamo e macinarli un po ‘. Bisogna però fare attenzione: infatti se vengono ridotti in una crema possono perdere le loro proprietà e diventare indigesti. Il consumo di sesamo è raccomandato in tantissimi casi:

  • durante la gravidanza e la menopausa,
  • in caso di anemia,
  • per prevenire l’infertilità maschile,
  • per regolare il colesterolo e lubrificare il cuore, pancreas, fegato, reni e polmoni.

E ‘utilizzato da moltissimi popoli della Terra e sotto diverse forme:

  • olio,
  • tahin (gomasio)
  • halva (sesamo e miele miscelato, usato in Arabia Saudita)
  • bevanda vegetale

Bevanda ai semi di sesamo con datteri

sesamoleche1

Ingredienti

  • mezzo litro di acqua calda (circa 60°C)
  • 100 g di semi di sesamo tostati
  • 2 datteri denocciolati
  • ¼ di cucchiaino da tè di vaniglia
  • sale (facoltativo)

Indicazioni

  1. Metti in ammollo in acqua il sesamo per almeno 2 ore.
  2. Rimuovi l’acqua e inserisci il sesamo nel bicchiere-filtro di ChufaMix.
  3. Aggiungi l’acqua calda e tutti gli altri ingredienti e lascia in ammollo per 5 minuti circa.
  4. Mescola il tutto per circa 2 minuti, con un frullatore a immersione.
  5. Lascia marinare gli ingredienti per altri 5 minuti.
  6. Estrai il filtro fuori dall’acqua e spostalo con un cucchiaio di legno o una spatola fino a visualizzare la polpa.
  7. Inserisci il pestello ChufaMix lentamente, e schiaccia fino a spremere le ultime gocce della polpa di sesamo.

Realizziamo sempre questa bevanda vegetale utilizzando mezzo litro d’acqua perché è un trucco fondamentale per spremere meglio i semi piccoli.

Temperatura dell’acqua

Per fare questo liquido si utilizza l’acqua calda a 60°C. Un’altra opzione può essere quella di sostituire l’acqua con the caldo, aggiungendo così sapore. Per esempio, alcune persone utilizzano il tè alla stevia per rendere più dolce la bevanda invece di aggiungere altri dolcificanti in seguito.

Suggerimenti e alternative

Se il sesamo non è tostato, lo puoi arrostire per renderlo più digeribile. Arrostire dei semi è molto semplice, metti i semi in una padella calda senza aggiungere olio per circa 1-3 minuti.

Come fare per sapere quando sono pronti? E’ molto semplice, inizieranno a sprigionare un fantastico profumo. Se non hai la vaniglia , puoi aggiungere un pizzico di cannella.

La polpa residua è deliziosa spalmata sul pane tostato per colazione, può essere messa nello yogurt oppure può essere usata per fare un patè fatto in casa aggiungendo aglio, carciofi cotti al vapore e un po’ di succo di limone per insaporire.

Può anche essere usata per realizzare buonissimi dolci, visto che il sesamo è l’ingrediente principale della pasticceria orientale.

Buon appetito!

Lascia un commento